SEI IN: Ignora collegamenti di navigazione > Home page > Sostenibilità ed acqua > La natura > Il processo ecosostenibile

Il processo ecosostenibile

A monte del processo produttivo, vi è l’attività di captazione dell’acqua dalle quattro sorgenti gestite in concessione dalle Società del Gruppo nell’Italia settentrionale e centrale (Sorgente “Ospitale” - Modena; Sorgente “Monte Pizzarotta Fonte Santa Lucia” – Reggio Emilia; Sorgente “Flaminia” - Perugia; Sorgente “Angelica” - Perugia).

Il Gruppo SEM opera con strutture produttive e commerciali geograficamente prossime ai propri clienti, consentendo in tal modo la riduzione dell’inquinamento atmosferico prodotto dal trasporto su strada.

Dai giacimenti l’acqua viene estratta ed imbottigliata attraverso processi tecnologici avanzati che ne preservano la qualità originaria e le caratteristiche chimico-fisiche. La Società presidia attentamente e costantemente tutte le fasi di produzione attraverso funzioni specifiche dedicate al controllo qualità, per garantire al cliente non solo un prodotto conforme ai requisiti di legge, ma anche rispettoso dei migliori standard qualitativi in termini di naturalità e sostenibilità delle fasi di produzione.

Un avanzato sistema di controllo e gestione del processo di captazione consente di ottimizzare l’utilizzo della risorsa idrica e, al contempo, garantisce flessibilità produttiva rispetto alle variazioni della domanda di prodotto nel corso dell’anno.

Le iniziative ecosostenibili promosse dal Gruppo SEM si basano sullo studio di soluzioni per ridurre l’incidenza dei costi del packaging sul prodotto finito, ottimizzando la quantità di PET per ridurre l’impatto ambientale dei contenitori in plastica.

Il Gruppo SEM collabora da oltre tre anni con il dipartimento di Chimica Organica e di Biologia dell’Università di Modena e Reggio Emilia effettuando analisi specifiche sia sull’acqua che sui materiali di confezionamento quali i tappi e le bottiglie. Tale collaborazione rientra nell’ambito delle attività di Ricerca e Sviluppo che consentono alla Società di analizzare i materiali utilizzati, valutandone le prestazioni e i relativi costi di produzione con il duplice obiettivo di migliorare costantemente la qualità dei materiali esistenti e di svilupparne di nuovi.